Manutenzione

Manutenzione Freni a Doppio Perno

I freni di oggi sono molto affidabili ed efficienti, ed è facile pensare che non necessitino di particolare manutenzione. In realtà, però, anche queste componenti vanno controllate, e soprattutto pulite, con regolarità. I set dei cavi andrebbero sostituiti ogni due o tre anni perché il rivestimento interno si usura, e il filo metallico interno va cambiato ai primi sintomi di logoramento. I pattini dei freni vanno ovviamente sostituiti quando consumati, come indicato da appositi indicatori d’usura. Le guaine dei freni sono costituite da una struttura metallica interna ricoperta di plastica e da un rivestimento in polietilene. Utilizzate sempre pinze tagliacavi adatte per regolarle.

Esistono tre tipi diversi di cavi
Quelli dove c’è un piccolo tubo entro il quale scorre il filo all’interno del telaio, con le guaine esterne che si bloccano raggiunto il telaio. Il filo del freno va fatto semplicemente passare nel tubicino interno al telaio e quindi nelle guaine esterne.
Quelli con l’intera guaina che passa dentro al telaio. Rimuovete prima la guaina dal telaio lasciando il filo interno al suo posto. Infilate la nuova guaina sul filo e fatela scorrere dentro al telaio fino dall’altra parte. A questo punto potete procedere alla sostituzione del filo interno.
Il filo del freno viaggia all’interno del telaio, con le guaine che si fermano al limite del telaio stesso. Rimuovete la guaina dalla parte del freno e fate scorrere un bel pezzo del liner della guaina sul filo da sostituire fino dentro al telaio prima di rimuovere il vecchio filo interno. Quindi sostituitelo con un nuovo filo.

I pattini Campagnolo recenti abbisognano di una chiave Torx T-25 per essere montati, smontati o regolati.

Se utilizzate cerchi in carbonio privi di una superficie di frenaggio in alluminio è essenziale che usiate dei pattini speciali che sono meno abrasivi ma garantiscono una maggiore potenza frenante con il bagnato.

Le guaine di solito vengono vendute insieme ai relativi capiguaina, ma è una buona idea comprarne in abbondanza se avete bisogno di accorciare le guaine, ad esempio. La loro funzione è prevenire che le guaine si rovinino e rendono più agevole la regolazione dei tensionatori.

Controllo Pattini e Cerchi
Mantenere puliti pattini e cerchi è fondamentale, soprattutto se si deve pedalare sotto la pioggia. Lavate i cerchi e i pattini con una soluzione di acqua e sapone per rimuovere lo sporco e l’ossido d’alluminio, migliorando già di molto la frenata. Rimuovete lo sporco profondo dai pattini e controllate che la superficie frenante dei cerchi non risulti concava o rovinata. Se lo è, cambiateli o rivolgetevi a un esperto, perché i cerchi usurati possono causare brutte sorprese. Sostituite i pattini ben prima che siano consumati completamente

Controllo Archetti e Cavi
Controllate che i fili del freno interni non siano smagliati dalla parte della leva o degli archetti. Applicate una mano di liquido anti grippaggio sulla filettatura dei tensionatori, un punto particolarmente delicato nelle biciclette esposte alle intemperie. Controllate che i bulloni di fissaggio degli archetti siano ben tirati, che i due bracci ruotino fluidamente e che entrambi i pattini si chiudano sui cerchi senza sconfinare sulla gomma o sulla parte del cerchio più esterna. Infine assicuratevi che le leve dei freni siano a posto.

Regolazione Guaina
Risulta essere importante che la guaina del freno posteriore non sia troppo corta. Controllate che il manubrio ruoti senza impedimenti da una parte e dall’altra senza tirare la guaina. Se è ok, prendete la misura della vecchia guaina per tagliare correttamente quella nuova, con un bel taglio pulito. Utilizzate una piccola lima per regolare l’estremità, eventualmente un punteruolo o un piccolo cacciavite per aprire bene il capo del rivestimento. Quindi, inserite il capoguaina.

Inserimento Cavo
Smollate il cavo dall’attacco agli archetti. Estraete il vecchio filo interno del freno attraverso la leva sul manubrio, quindi inserite al suo posto il nuovo filo del freno. Alcune volte può essere necessario rimuovere il corpo della leva del freno dal manubrio prima d’inserire il nuovo filo interno. Infilate la prima parte della guaina sul filo e assicuratevi che il capoguaina sia fissato al corpo leva. Fasciate la guaina al manubrio lungo le scanalature se possibile, altrimenti sulla parte frontale della piega.

Infilate la guaina attraverso i fermi o le guide sul telaio. Infilate il filo interno nell’apposito fermo sul freno e fissatelo senza stringere troppo. Girate il tensionatore del freno in senso antiorario di un giro, e tagliate il filo lasciando circa 5 cm dal bullone di fissaggio. Infilate un capofilo all’estremità e stringetelo, senza però applicare troppa pressione.

Regolazione Freni
Tenete i pattini fissati in contatto coi cerchi, tirate il cavo e stringete il morsetto di fissaggio. Tirate la leva dei freni a fondo un po’ di volte. Controllate che lo spazio tra i pattini e il cerchio sia di circa 2 o 3 millimetri. Se non lo è, agite sul tensionatore per renderlo tale, a patto che la distanza non sia totalmente sballata, e vada ripetuta la procedura di tiraggio del cavo. Se solo uno dei pattini sfiora il cerchio, passate al punto 7 per centrare gli archett

Centratura Archetti
I due pattini devono sempre trovarsi alla stessa distanza dal cerchio, in modo da impattarlo nello stesso momento e con la stessa pressione. Risulta essere meglio utilizzare una chiave aperta come mostrato in figura, poi usare un cacciavite a croce o una brugola per fare micro aggiustamenti sull’apposita vite di regolazione della battuta.

Montaggio dei Porta Pattini
Svitate la vite o bullone di fissaggio con una brugola, smontate il porta-pattino vecchio e sostituitelo con uno nuovo. È essenziale che i porta-pattini aperti siano montati con l’estremità aperta rivolta verso il retro della bici. Allineateli perfettamente con la pista frenante sui cerchi. Nei freni che permettono la regolazione dell’angolo dei porta-pattini, attenti a fissare le due rondelle diverse dal lato giusto. Mettete un pezzo di cartone tra porta pattino e cerchio, tirate il freno fino a bloccarlo e quindi avvitate il bullone di fissaggio fino in fondo.

Montaggio Pattini
Svitate le viti che mantengono il pattino in posizione sul porta-pattino se presenti, smollate il bullone di fissaggio del porta-pattino e ruotatelo in modo che l’estremità aperta sia accessibile. Riavvitate il bullone del porta pattino e inserite un cacciavite tra pattino e porta-pattino, facendo progressivamente forza fino a estrarre completamente il pattino dalla sua sede. Inserite il nuovo pattino, regolate il porta pattino come spiegato al punto 8 e aggiustate il freno come descritto in precedenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *